Suche

HADALAN® LF51 12E

Pittura in resina epossidica, priva di solventi, bicomponente, solubile in acqua, per pavimenti e pareti, interni ed esterni. Prodotto destinato agli specialisti del settore.
CARATTERISTICHE
HADALAN® LF51 12E è una pittura in resina epossidica in dispersione, bicomponente, con buona resistenza agli agenti chimici e una superficie resistente all’usura.
  • Priva di solventi
  • Diluibile in acqua
  • In dispersione
  • Resistente all’usura
  • Buona resistenza agli agenti chimici
  • Traspirante

SOSTANZE CONTENUTE
Resina epossidica in dispersione, inerti funzionali, pigmenti.

    CAMPI DI IMPIEGO
    HADALAN® LF51 12E viene impiegato per il rivestimento di supporti minerali, pavimenti e pareti.
    • Calcestruzzo, massetto, intonaco cementizio, muratura, fibrocemento
    • Rivestimenti pavimenti in magazzini, garage, cantine, fabbriche, porticati

    CONSUMO
    Per ogni manoca. 0,3 kg/m2


      1) A +20 °C e 60 % U.R.PREPARAZIONE DEI SUPPORTI
      I supporti devono essere puliti, solidi e stabili. Supporti temporaneamente leggermente umidi non compromettono l’adesione. La resistenza allo strappo del supporto non deve essere inferiore a 1,5 N/mm2.
      I supporti sulle cui superfici sono stati impiegati materiali coadiuvanti il livellamento (ad es. cera ) devono essere adeguatamente pretrattati (fresati e/o sabbiati) affinché assorbano adeguatamente.
      Si consiglia di bagnare preliminarmente il supporto con acqua per avere un primo riscontro.
      I supporti estremamente assorbenti e sfarinanti prima di essere rivestiti devono essere consolidati con HADALAN® V 31 13E.
      L’applicazione di HADALAN® LF51 12E può essere effettuata dopo ca. 2 ore dalla stesura del primer.

        MODO DI LAVORAZIONE
        1.Versare i componenti A e B in adeguato contenitore e mescolare lentamente, ma a fondo, con trapano munito di agitatore.
        2.Travasare infine la miscela ottenuta in un contenitore pulito e mescolare brevemente.
        3.La stesura avviene a rullo o pennello. Al fine di ottenere una superficie regolare la stesura viene effettuata con adeguato rullo a pelo corto per resine epossidiche. La stesura viene fatta incrociando le passate. Interruzioni durante la lavorazione possono determinare stacchi evidenti.
        4.Per ottenere un colore omogeneo sono di regola necessarie 2 mani.
        5.Immediatamente dopo l’uso pulire gli attrezzi con acqua


        Per ottenere la consistenza desiderata è possibile diluire il prodotto con acqua fino ad un max. del 10%.AVVERTENZE
        • Attenersi alla temperatura di lavorazione indicata fra +8 °C e +35 °C
        • Se impiegato in ambiente esterno bisogna tenere conto di una perdita di lucentezza della pittura
        • Una lavorazione prolungata, oltre il tempo di passivazione, determina risultati insoddisfacenti relativamente alle resistenze dello strato e all‘impressione estetica.
        • In caso di temperature inferiori agli 8°C la lavorazione dovrebbe essere sospesa poiché il processo di asciugatura risulta rallentato
        • Superfici con forte umidità di risalita o ove l‘acqua si infiltra lateralmente non sono adatte ad essere rivestite.
        • Durante l‘asciugatura provvedere ad adeguata aerazione. Il prodotto contiene acqua che deve poter evaporare dalla pellicola che si forma sulla superficie del rivestimento.
        • Qualora debbano essere trattate superfici contigue si consiglia vivamente di utilizzare materiale con lo stesso numero di partita.
        • La temperatura del supporto deve essere di almeno 3°C superiore al punto di rugiada.
        • Porre attenzione nell‘applicare dei quantitativi omogenei. Consumi irregolari di materiale possono determinare variazione del grado di lucentezza.
        • Per mantenere la qualità superficiale del rivestimento si consiglia l‘impiego di prodotti per la cura delle superfici e una pulizia regolare del pavimento (vedi Introduzione al mantenimento dei rivestimenti in resina epossidica HADALAN).

        NORME DI SICUREZZA / SUGGERIMENTI
        Informazioni più dettagliate sulla sicurezza nel trasporto, stoccaggio e manipolazione possono essere rilevate dalla relativa scheda di sicurezza.


          Per indicazioni esaustive consultare il fascicolo “Epoxidharze in der Bauwirtschaft”, edito da Herausgeber Arbeitsgemeinschaft der Bau-Berufsgenossenschaften, Tiefbau-Berufsgenossenschaft, Industrieverband Klebstoffe e.V., Bauchemie und Holzschutzmittel e.V. a Francoforte.SMALTIMENTO
          Smaltire in conformità alle vigenti prescrizioni locali.

            DATI TECNICI
            Imballo
            Confezione mista
            Componente A
            Componente B
            Pallettizzazione
            Colori
            steingrau
            kieselgrau
            Altri colori su richiesta
            Temperatura di lavorazione
            Lavorabilità1)
            Densità, pronto all‘uso
            Leggermente sollecitabile1)
            Stabilità finale
            Resist. allo strappo in superf
            Tempo fra una stesura e l’altra
            Perdita di resistenza all‘
            usura
            Conservazione e stoccaggio

            Resistenze secondo EN 13529:
            ragia, gasolio, acqua distillata, Kofa Grain all’ 1,5% e 10%, concime liquido, acido propionico all’ 1,5% e 10%
            latta
            24 kg / 6 kg
            20 kg / 5 kg
            4 kg / 1 kg
            8 / 56 confez./pallet

            ca. RAL 7030
            ca. RAL 7032

            da +8 °C a +35 °C
            60 - 80 minuti
            1,55 kg/ l
            dopo ca. 24 ore
            dopo ca. 5 giorni
            > 1,5 N/mm2
            min. 6 ore
            0,084 g (da Taber : rullo CS 10, 1000 U, 1000 g)
            12 mesi, teme il gelo



              Varianti di colore

              Grünbeige ca. RAL 1000

              Beige ca. RAL 1001

              Sandgelb ca. RAL 1002

              Elfenbein ca. RAL 1014

              Hellelfenbein ca. RAL 1015

              Olivgelb ca. RAL 1020

              Ginstergelb ca. RAL 1032

              Gelborange ca. RAL 2000

              Blutorange ca. RAL 2002

              Rubinrot ca. RAL 3003

              Oxidrot ca. RAL 3009

              Beigerot ca. RAL 3012

              Altrosa ca. RAL 3014

              Verkehrsrot ca. RAL 3020

              Brilliantblau ca. RAL 5007

              Taubenblau ca. RAL 5014

              Ozeanblau ca. RAL 5020

              Laubgrün ca. RAL 6002

              Schilfgrün ca. RAL 6013

              Maigrün ca. RAL 6017

              Gelbgrün ca. RAL 6018

              Weißgrün ca. RAL 6019

              Blassgrün ca. RAL 6021

              Silbergrau ca. RAL 7001

              Moosgrau ca. RAL 7003

              Signalgrau ca. RAL 7004

              Beigegrau ca. RAL 7006

              Schwarzgrau ca. RAL 7021

              Betongrau ca. RAL 7023

              Blaugrau ca. RAL 7031

              Zementgrau ca. RAL 7033

              Lichtgrau ca. RAL 7035

              Platingrau ca. RAL 7036

              Staubgrau ca. RAL 7037

              Quarzgrau ca. RAL 7039

              Fenstergrau ca. RAL 7040

              Seidengrau ca. RAL 7044

              Telegrau 1 ca. RAL 7045

              Telegrau 2 ca. RAL 7046

              Telegrau 4 ca. RAL 7047

              Schokoladenbraun ca. RAL 8017

              Blassbraun ca. RAL 8025

              Grauweiß ca. RAL 9002